Dal territorio con l'aiuto dei lettori. Aggiornamenti continui
>>>comunicaci la tua notizia<<<
Arte&Editoria a Roma

07 maggio 2021
Alla scoperta dello scarabeo sacro
Mistero, esoterismo e ricerca con il Prof. Massimo Frana

 Questo “Lucifer” è una lettura davvero affascinante sia per chi è già in possesso di basi esoteriche sia per chi invece vuole scoprire nuove idee e nuove storie, raccontate in modo mirabile dall’ormai esperto Prof. Massimo Frana.


Iniziamo scoprirendo qualche notizia in più sull’autore del libro: il Prof. Massimo Frana.

Si è laureato in Filosofia e Studi storici, storico-religiosi e antropologici. E’ inoltre dottore di ricerca in Teoria e storia della storiografia filosofica. E’ socio onorario dell’Accademia Templare – Templar Academy con sede centrale a Roma, ed ha pubblicato diversi libri di successo tra cui i più recenti sono “I Fratelli del Libero Spirito. Pagine di esoterismo medievale” (2012), “Frammenti di una conoscenza segreta” (2016), “I misteri della Santeria” (2020). E’ autore anche di diversi saggi e recensioni a carattere filosofico e pedagogico su diverse riviste scientifiche e universitarie.


Questo libro prende vita, come confidato dallo stesso autore, da un sogno fatto in una notte di San Lorenzo (10 agosto, ndr) del 2015. Un sogno che ha aperto a Massimo Frana una visione su altre dimensioni, citando l’autore, “abitate da intelligenze e forme di vita diverse da quelle che percepiamo normalmente con i nostri sensi da svegli e che solo a determinate condizioni entrano in contatto con noi”.


Quindi come accade in molte storie, soprattutto in quelle che hanno una valenza esoterica, si parte da un sogno… quella sottile linea di confine tra sonno e veglia, tra coscienza e incoscienza, tra vita e morte. Anche in questo caso però il sogno vuole “parlare” a chi lo fa, e lo capiamo sempre citando l’autore “Mi trovavo in un giardino con un grande albero al centro, quando vidi volare nella mia direzione uno scarabeo, con il dorso stranamente ed vistosamente laccato di rosso. Credo che lo scarabeo venisse da sud e che io mi trovassi a ovest. Quando fui a nord, intravidi sotto l’albero un uomo barbuto che, sorridendomi, mi faceva capire che non dovevo aver paura dello scarabeo. Mi sono svegliato in quel momento, con l’immagine dell’uomo ben chiara”.


Come ci racconta Frana, dopo molte ricerche finalmente si è imbattuto nella più vasta collezione di riproduzione di scarabei egizi esistente al mondo, presso l’Israel Museum di Gerusalemme, dove sfogliandone il catalogo ha ritrovato un rarissimo esempio di scarabeo sacro con il dorso rosso, risalente al periodo più antico della storia Egizia. Va detto che lo scarabeo sacro è un simbolo che non attraversa solamente la storia religiosa dell’Egitto, ma lo si trova i diverse civiltà del mondo antico, ad esempio nei fenici, nei greci e negli etruschi.


Tornando al titolo del libro, “Lucifer”, collegandolo proprio allo scarabeo sacro citato poco sopra, possiamo dirvi (senza voler svelare troppo ovviamente) che rappresenta un simbolo che lega l’Egitto e civiltà diverse, ma evidentemente, racconta della diffusione di misteri facenti riferimento ad una “religione esoterica”, che come è facile intuire in Egitto ha fiorito e di cui successivamente sia l’Ebraismo sia il Cristianesimo, ma anche l’Illuminismo e la Massoneria, sono stati importanti veicoli.


Scarabeo simbolo dell’amore dello stesso, del Sé, ovvero l’amore originario e alla base di ogni altra forma di amore. Che sta a rappresentare l’amore della Divinità per Sé, con Sé e in Sé, che genera tutte le cose. Ma è anche l’amore del portatore di luce, appunto Lucifero, che annuncia all’alba l’arrivo del sole, come stella del Mattino, e che come un ribelle si stacca al vespro dal suo sole per attraversare le tenebre.


Per capire cosa sono e cosa c’è in queste tenebre, e provarle a rischiarare con la luce di questo libro e dello scarabeo sacro, vi invitiamo a leggere il testo del Prof. Massimo Frana, che sarà capace di trasportarvi nelle sue pagine in un mondo vasto e ricco di spunti non solo esoterici ma anche sociali.


TESTO: “LUCIFER”. I sentieri dello scarabeo sacro. Massimo Frana (Mimesis, 2021)


articolo inserito da: Jacopo Nassi
tutte le news>>>








SEGUICI...









.