NEWS
.
Dal territorio con l'aiuto dei lettori
Aggiornamenti continui

>>>comunicaci la tua notizia<<<
Eventi a Tivoli

25 gennaio 2020
La musica classica e il cinema per vivere il ricordo
Due eventi con cui la città commemora La Giornata Internazionale della Memoria
Il lungo viaggio della musica classica a Tivoli giunge a conclusione incontrandosi con la Giornata Internazionale della Memoria. Un incontro quello tra la regina delle note e la storia maestra di vita che trova la sua miscellanea nell'ultimo appuntamento del percorso itinerante che ha raccontato la grande musica classica ed i suoi più celebri compositori, in connubio con i monumenti più prestigiosi e carichi di storia della città tiburtina. Luoghi che tutti assieme costituiscono il fiore all'occhiello delle iniziative culturali nella sabina romana comprendendo anche l'altro avamposto Monterotondo.
L'ultimo incontro della stagione concertistica 2019 è previsto per domani, domenica 26 Gennaio alle ore 18 all'Auditorium “Orazio” in Piazza Bartolomeo Della Queva a Tivoli Terme. L'evento ha un doppio nome, in ossequio appunto all'incontro tra il racconto musicale e il ricordo storico delle vittime dell'Olocausto. Infatti Tivoli in Classica presenta: “Musica della Memoria” all'interno della quale ci sarà il Concerto insieme per non dimenticare con Coro e voce recitante di Valentina Renzetti.
L'incontro con la cultura che chiude una stagione seguita e di successo ha questo doppio carattere musical-culturale che vuole raccontare due tratti distintivi: l'unione e la competenza musicale delle numerose realtà musicali del territorio sabino. E dall'altra parte commemorare la memoria storica delle vittime dell'Olocausto e delle loro storie di vita per dirla con Pier Paolo Pasolini.
Molte le Associazioni presenti per dare il loro contributo umano ed artistico. Ci sarà l'Associazione Amici della Musica, Coro Giovanni Maria Nanino e Centro Diffusione Musica a cui si accompagnerà anche l'Orchestra Filarmonica di Tivoli, il Trio Charmonie e i Cori Francesco Mannelli e Arcobaleno.
Tra i tanti invitati a presenziare e a portare la loro arte per omaggiare il ritorno alla vita nel ricordo, ci sarà anche l'Associazione Formativo-Educativa San Getulio anch'essa molto attiva nella diffusione della musica classica grazie al suo direttore artistico Flavio Troiani, maestro diplomato al Conservatorio di Santa Cecilia. E a proposito di direttori artistici Francesco Romanzi che cura la stesura e l'organizzazione di Tivoli in Classica, ha invitato anche la LUIG la libera Università “Igino Giordani” punto di riferimento della diffusione culturale nella terza età.
Le musiche che allieteranno i presenti saranno quelle di Bach, Mozart, Weber, Piazzolla, Piovani, Jenkins e Yablokoff, per un grande concerto finale all'insegna del miglior Pantheon di emozioni musicali attraverso le note. Le iniziative di Tivoli nell'ambito della Giornata Internazionale della Memoria proseguono lunedì 27 Gennaio alle 17.30 del pomeriggio con la manifestazione “Tivoli Ricorda”. Un momento che celebra un altro 27 Gennaio, quello del 1945 legato alla liberazione da parte delle truppe dell'Armata Rossa del campo di concentramento di Auschwitz. Il cinema e i racconti di testimoni indiretti della Shoah saranno i due pilastri di questo importante appuntamento che si terrà presso le Scuderie Estensi in Piazza Garibaldi. Da prima verranno intervistati Maurizio Gordoni che ha conosciuto Otto Frank papà di Anna Frank e poi Nehama Cordoval figlia di un sopravvissuto deportato da Rodi, la conoscenza del pubblico con personaggi della memoria si concluderà con Nino Formica scenografo che racconterà alcune storie su questo oscuro momento della storia dell'uomo.
Sarà poi la volta del cinema con la proiezione del docufilm “Figli del Destino” del 2019, diretto da Francesco Micicché e Marco Spagnoli con molte scene girate a Tivoli. Si tratta della storia di quattro bambini: vittime delle leggi razziali del 1938. La ricostruzione delle loro vite è intervallata dalle testimonianze dei quattro protagonisti. Questa importante e toccante giornata di ricordo rientra nel Progetto Memoria ed è organizzata da Spalla Eventim Tibur Tivoli Film Commission, Nagency e dal Comune di Tivoli. L'ingresso sia alla giornata di domenica 26 Gennaio per Tivoli in Classica che a quella di lunedì per Tivoli Ricorda, è libero.


articolo di:
Matteo Quaglini
tutte le news>>>








SEGUICI...









.