EDITORIALI
.
Articoli di apertura in cui i nostri esperti trattano un problema o un fatto di rilevante attualità

“I libri sono tutto. I libri sono la vita” Inge Feltrinelli, seguiremo il suo esempio: è una promessa

...Nel condividere questo momento di dolore con i lettori e appassionati di Cultura, noi di «Culture Sabine» - piccoli editori locali con la nostra Associazione di promozione sociale - non possiamo che ricordare adeguatamente la straordinaria vita di Inge Feltrinelli prendendosi l’impegno di continuare idealmente a percorrere la strada da lei tracciata, in tutte le forme e con tutta l’energia possibile.
Così, tra le varie e molteplici attività da menzionare ci sono quelle identitarie: l’obiettivo principale del Feltrinelli-pensier è quello di rafforzare il suo posizionamento nell’ambito della promozione culturale, della formazione e della condivisione della conoscenza. Inge ha negli anni diversificato le sue attività, declinando l’universo identitario della marca in iniziative e collaborazioni in linea con i valori del mondo Feltrinelli. E con queste iniziative, basate sulla convinzione che la diversità sia un fattore di crescita e confronto utile al raggiungimento di un futuro migliore con uguali diritti per tutti e pensate in continuità, il «core business Feltrinelli» si colloca come aggregatore di valori e visioni per la formazione di un cittadino  moderno e attivo, che è parte di una collettività, stimolando pensiero critico, passione civile, partecipazione alla vita pubblica in una dimensione intima, familiare, autonoma, indipendente.
Lo scopo, dunque, è quello di sostenere attività finalizzate a combattere con la Cultura ogni forma di discriminazione e razzismo. L’Associazione della Feltrinelli lavora per la coesione sociale, l’educazione interculturale e la promozione dei diritti di cittadinanza e costituisce un punto di riferimento importante per singoli, enti impegnati nell’abbattimento delle barriere culturali e dei pregiudizi.
Lei, Inge, voleva cambiare il mondo con i libri. Ha avuto una vita straordinaria in cui c’è la storia del Novecento italiano ed europeo. Era nata in Germania il 24 novembre 1930, figlia di ebrei tedeschi, Inge Schoenthal Feltrinelli, naturalizzata italiana, era «un vero vulcano di idee, curiosità e gentilezza». 



Editoriale di:
Gino Ferretta

tutte le news>>>








SEGUICI...









.